Home Economia Economia Firenze

Il lavoro dei sogni? E’ sul telefonino

0
CONDIVIDI
bakeka lavoro sul telefonino
bakeka lavoro sul telefonino
bakeka lavoro sul telefonino

FIRENZE. 24 DIC. Chi è abituato a utilizzare internet per lavoro o per reperire informazioni lo sa bene: la rete è una miniera di informazioni e se sfruttata nella maniera giusta ci semplifica la vita. Chi non ha, ormai, alcuni siti di riferimento a cui rivolgersi ogni volta che si cercano informazioni, beni e servizi? Da diversi anni a questa parte molte persone, anche le meno tecnologiche, hanno imparato a navigare e utilizzano la rete quotidianamente. Quello a cui si assiste in questi ultimi anni però è un fenomeno ancora più specifico: si accede al web soprattutto da device mobili (telefonini “smart” e tablet). Il computer in molte case resiste ancora, e ovviamente è presente negli uffici, ma sempre più spesso il suo utilizzo viene limitato alle ore di lavoro, dopo le quali si preferisce rilassarsi sul divano navigando in rete con strumenti più comodi e immediati. Ecco spiegato il successo dei tablet, i perfetti dispositivi da relax: a casa ma anche in viaggio si ha sempre a portata di mano il nostro mondo virtuale su un supporto molto più maneggiabile e leggero rispetto ad un pc. Per venire incontro a questa tendenza, i siti web hanno dovuto adattarsi al trend e realizzare versioni delle proprie pagine fruibili comodamente dai dispositivi mobili.

Anche la Toscana segue questa tendenza e la vendita di smartphone e tablet è in perenne crescita. La cosa interessante però è che oggi con un semplice telefono si può fare di tutto, per esempio anche trovarsi un lavoro.

Infatti, dato che ormai basta un semplice smartphone per collegarsi ad internet, si può accedere con un solo clic a centinaia di inserzioni di lavoro localizzate sul territorio. Su siti di annunci di lavoro seri e affidabili come per esempio Bakeca infatti basta digitare le parole chiave della ricerca, per esempio “offerte di lavoro a Firenze”, per accedere ad un database di offerte dedicate al capoluogo toscano. Allo stesso modo ovviamente si può estendere la ricerca nelle altre città d’interesse. Il tutto semplicemente navigando con lo smartphone.

Cercare un impiego su internet invece che in maniera più tradizionale tra l’altro presenta numerosi vantaggi: innanzitutto il web è a disposizione dell’utente 24 ore su 24, inoltre, grazie ai filtri con cui si può impostare la ricerca, si può andare mirati su quello che interessa privilegiando appunto la città, ma anche il tipo di impiego (full o part time) o il settore (cameriere, receptionist, segretaria, etc..). Infine, un ulteriore plus:  siti come Bakeca sono accessibili dal telefonino in maniera illimitata e gratuita e la navigazione è stata adattato per un utilizzo semplice e fluido tramite device mobili.