Home Hi-Tech

Check Point, violato un milione di account Google

0
CONDIVIDI
Check Point, violato un milione di account Google

TEL AVIV. 3 DIC. E’ stato individuato un nuovo attacco hacker che ha colpito gli utenti che utilizzano i dispositivi Android e ha compromesso finora la sicurezza di oltre un milione di account di diversi servizi Google.
Il nuovo attacco denominato con il nome di “Gooligan”, è stato individuato dalla società israeliana di sicurezza informatica Check Point che afferma di essere al lavoro con Google per individuarne la fonte.

Si tratta, secondo i ricercatori, di una campagna che ogni giorno colpisce 13 mila dispositivi.
L’obiettivo non è quello di rubare dati ma di installare del software dannoso sui dispositivi che porta a scaricare applicazioni che sono parte di uno schema pubblicitario fraudolento.

Un meccanismo, riporta il sito di Forbes, che frutterebbe ai criminali 320 mila dollari al mese.

[adrotate group="10"]

Gooligan, spiega Check Point sul suo sito, riguarda principalmente Android 4, ovvero Jelly Bean e KitKat e 5, Lollipop.

Il grosso degli attacchi, circa il 57%, riguarda utenti in Asia, mentre solo il 9% a utenti europei.

Approfondimento