Home Cronaca

Il 3 giugno del 2009 moriva David Carradine

0
CONDIVIDI
David Carradine

David Carradine

BANGKOK. 3 GIU. Era il 3 giugno del 2009 quando a Bangkok mentre stava girando un film è morto in circostanze misteriose, a 73 anni, l’attore David Carradine.

Il suo corpo è stato trovato nella Suite Room numero 352 del Park Nai Lert Hotel, in Wireless Road, impiccato con il cordone di una tenda.

[adrotate group="10"]

John Arthur Carradine, noto nel mondo del cinema come David Carradine nasce a Hollywood il giorno 8 dicembre 1936.

Tra le numerose interpretazioni ricordiamo il personaggio di “Big” Bill Shelly nel film “America 1929 – Sterminateli senza pietà” (1972, di Martin Scorsese), il cantante folk Woody Guthrie in “Questa terra è la mia terra” (1976), il personaggio di Abel Rosenberg ne “L’uovo del serpente” (1977, di Ingmar Bergman). E la serie “Kung Fu” in cui intepretava un monaco Shaolin assetato di giustizia.

Per i più giovani indimenticabile è invece il personaggio di Bill, oggetto dei due titoli-capolavori di Quentin Tarantino “Kill Bill vol. 1” (2003) e “Kill Bill vol. 2” (2004).

Sua la frase celebre: “Non ho bisogno di convincere nessuno che conosco il kung fu, ma forse qualcuno ha bisogno di sapere che so recitare senza un accento cinese o una strana camminata”.

 

Leggi l’articolo originale: Il 3 giugno del 2009 moriva David Carradine