Home Cronaca Cronaca Massa e Carrara

Lunigiana, esplosione di una casa a Filattiera: morto 88enne | Video

0
CONDIVIDI

L’uomo si trovava da solo nell’abitazione

Un uomo di 88 anni è stato ritrovato morto sotto le macerie della sua abitazione crollata a Filattiera, Massa Carrara, in seguito a un’esplosione per una possibile fuga di gas.

Da quanto si apprende, l’uomo al momento del crollo si trovava da solo all’interno dell’abitazione a due piani.

I soccorritori hanno rinvenuto il corpo dell’anziano di 88 anni che sarebbe stato carbonizzato.

I vigili del fuoco del comando di Massa Carrara, aiutati da squadre provenienti da Firenze e dal gruppo cinofili e USAR (Urban Search And Rescue) provenienti dal comando di Pisa, hanno scavato tra le macerie per quasi sette ore prima di ritrovare il corpo senza vita dell’anziano, proprietario della palazzina.

Alcuni testimoni hanno spiegato ai soccorritori come l’uomo si trovasse solo nell’abitazione, ma i vigili del fuoco hanno proseguito le ricerche per scongiurare la presenza di altre persone.

In tutto il paese nella mattinata è stato avvertito un forte boato e poi uno scoppio.

L’ipotesi per i soccorritori rimane quella di una fuga di gas, che spiegherebbe il ritrovamento del corpo carbonizzato ma non viene esclusa nessuna pista.