Home Cronaca Cronaca Firenze

Tre romeni evadono dal carcere di Sollicciano a Firenze

0
CONDIVIDI
Tre romeni evadono dal carcere di Sollicciano a Firenze
Tre romeni evadono dal carcere di Sollicciano a Firenze
Tre romeni evadono dal carcere di Sollicciano a Firenze

FIRENZE. 21 FEB. E’ ancora in corso la caccia ai tre romeni evasi ieri sera dal carcere di Sollicciano a Firenze.  Foto e connotati dei tre sono stati diramati alle forze dell’ordine su tutto il territorio nazionale, con particolare attenzione a stazioni di treni e bus.

I tre, specializzati in furti e arrestati i primi di febbraio potrebbero essere stati aiutati da un complice che li aspettava fuori con l’auto.

Al vaglio dei carabinieri le immagini delle telecamere di sorveglianza e della zona del carcere.

I tre detenuti sono evasi dal carcere fiorentino di Sollicciano ieri sera intorno alle 20.00, calandosi dal muro di cinta grazie a un lenzuolo.

Le ricerche che, sono immediatamente scattate con polizia, carabinieri e polizia penitenziaria, non hanno dato ancora risultati.

Le ricerche vengono svolte anche con l’aiuto dei cani molecolari del nucleo cinofili dei carabinieri di Firenze.

I tre avrebbero fatto un buco nel muro della cella e poi si sarebbero calati nel cortile adibito all’ora d’aria, quindi avrebbero scavalcato il muro di cinta con l’aiuto di un lenzuolo.

I nomi dei detenuti di nazionalità romena evasi dal carcere di Sollicciano sono Ciocan Danut Costel, Bordeiano Costel e Doncin Constantin Catalin.